Chinaski Live

Posted on 6 marzo 2011 di

1


Presso il bar/associazione culturale Malacarne, per tutti voi una buona serata a base di poesia, amabili chiacchiere e musica insieme a Vincenzo Costantino, detto Chinaski.

Vincenzo Costantino, detto Chinaski, nasce a Milano il 19 novembre 1964. 

Cinico e sensibile, egocentrico e distaccato, alticcio e lucido, amabile e provocatorio.

Poeta narratore ed interprete, libera la poesia dai libri per regalarla al palco e alla voce.

La poesia scritta gli va stretta e Chinaski ama invece raccontare in prima persona di fronte al pubblico e non ad ipotetici lettori. Ecco quindi che prende forma un vero e proprio spettacolo. Un monologo condotto da un “quasi-attore” dotato di grande carisma e di una voce profonda e intrigante. Le sue parole così ben ordinate sulla carta, prendono vita diventando canzoni, arie, melodie legate al mondo musicale del jazz del blues e del rock.

Così come sono vicini a questi mondi le tematiche quotidiane e minimali, i suoi personaggi sempre un po’ al margine che egli esalta trasformandoli nei veri protagonisti della vita.

Ed egli sceglie di vivere proprio lì dove sta la vita, senza ipocrisie e mezze misure, dove “dire” quando si deve e tacere se non si è vissuto.

Lo spettacolo di Chinaski è “condiviso” con il cantautore Folco Orselli.

Insieme possiedono una vicinanza poetica, un amore per la notte, una lunga amicizia e forse anche qualche debito.

Vincenzo Costantino ha collaborato con alcune testate giornalistiche della provincia (Lodi, l’eco) e con alcune riviste letterarie e più specificatamente di poesia (Addictions, Erbafoglio…).

Nel 1994 c’è l’incontro umano e letterario con Vinicio Capossela che porterà ad una intensa collaborazione.

Nel 1997 sono insieme in un tour di readings dal titolo: “Accaniti nell’accolita (canzoni, racconti e poesie intorno a John Fante)”.

Nel 1998 partecipa con successo per la rassegna Suoni e Visioni al tributo a Woody Guthrie.

Nel 2001 è tra gli ideatori e fondatori del gruppo musical-poetico milanese Caravanserraglio, e da allora continua a leggere le sue poesie nei più disparati angoli d’Italia.

Quando: mercoledì 9 marzo, ore 22

Dove: Bar Malacarne (Via San Vitale, 14/a – Verona)

 

Annunci