Libero sfogo su notizie interessanti

Posted on 9 luglio 2010 di

1


Oggi leggevo notizie varie e sono arrivata alla conclusione che le notizie più interessanti e per cui valga la pena perdere qualche minuto siano quelle sugli animali che provocano caos e disagi nelle metropoli.

Infatti è sicuramente più conveniente fare caso al titolo: “Sydney, opossum semina il caos in città” piuttosto che concentrarsi su un “Obama corteggia l’Italia perché sa di avere a fianco un alleato fedele.

Che poi, chi se ne frega se i politici si prostituiscono metaforicamente e non. Ma ecco, in realtà il problema non è l’interesse. Io per prima potrei essere una grande lettrice delle pagine “politica” dei quotidiani, se fosse questione di interesse.

No, il problema è un altro. Infatti venire a conoscenza del fatto che un opossum ha creato scompensi alla capitale economica dell’Australia, oltre a farmi ridere, mi stimola il pensiero a ruota libera sull’assurdità del mondo e sull’idiozia dell’uomo e sull’assoluta tenerezza che mi suscita un opossum e su mille altri punti che non c’entrano niente con quello che voglio dire. Il succo è che la notizia del nostro marsupiale mi arricchisce, è costruttiva.

Al contrario, sapere che Obama ha dichiarato pubblicamente di avere un degno compagno di cavalleria nell’ epocale impresa di civilizzazione del mondo saraceno, mi disgusta e basta, mi fa venir voglia di andare a vivere da eremita sul cucuzzolo di una montagna urlando che la smettano tutti.

E questo non è costruttivo. Anzi, è profondamente triste.

Annunci
Posted in: Pazzo mondo